EVA_titolo

EVA Primo Classificato

 

 

 

 

Si tratta di una soluzione automotive che integra un dispositivo acustico – luminoso posizionato sul tetto di veicoli destinati alla Forze di Polizia ed un computer installato all’interno dell’abitacolo dell’auto.

Il dispositivo acustico – luminoso prende il nome di E.E.S. – EVA Emergency System ed integra, oltre ai normali lampeggiatori, una telecamera con illuminatore ad infrarossi, fari alogeni, luci di emergenza ad alta visibilità nella nebbia ed un display luminoso a messaggio variabile.

Il cuore di E.V.A. batte all’interno di un computer posizionato al centro del cruscotto e, dove possibile, integrato in plancia all’interno dell’alloggiamento doppio DIN dell’auto.

Il software è concepito modularmente in modo da poter essere adattato ad ogni esigenza operativa del cliente finale.
Grazie alla piattaforma vocale speaker independent iVoice sviluppata da Intellitronika, è possibile impartire al software comandi vocali senza effettuare un training preventivo di riconoscimento del parlatore.

Il modulo software di video sorveglianza consente di interagire con la telecamera integrata nel dispositivo E.E.S. sul tetto del mezzo.

È possibile scattare foto, registrare video ed inviare video live alla centrale operativa; tutti i contenuti multimediali vengono memorizzati nel dispositivo ed all’occorrenza salvati su supporti esterni. Grazie alla connessione ad alta velocità vengono stabiliti i collegamenti con le banche dati già in essere presso il cliente finale (ANIA, MCTC, ANCITEL, ecc.), realizzando in auto le interrogazioni che di solito possono essere effettuate solo da una postazione in ufficio.
I dati di risposta sono immediatamente disponibili all’operatore in auto senza dover effettuare alcuna richiesta al collega di turno in centrale.

Il software comprende un navigatore satellitare con liste di POI personalizzabili in fase di realizzazione in relazione alle esigenze del cliente.

Il dispositivo E.E.S. può essere comandato tramite software gestendo lampeggianti, sirena, fari alogeni, messaggi luminosi.
Questi ultimi possono essere scritti tramite tastiera digitale a video o scelti direttamente da una lista impostata in fase di realizzazione.

In caso di necessità è possibile inviare alla centrale operativa una segnalazione di allarme, consentendo all’operatore di centrale il controllo remoto dell’E.E.S. e della telecamera in esso integrata.
Da centrale sarà possibile visualizzare e registrare il video live della situazione di pericolo segnalata dalla pattuglia, spostare la telecamera ed effettuare zoom nei punti interessati.

Tutte le funzioni possono essere realizzate tramite il touch screen del computer o con i comandi vocali previsti dal sistema.
Con quest’ultima modalità è possibile interagire con il software a mani libere e restando concentrati sull’attività in svolgimento.
La modalità vocale può essere utilizzata anche dall’esterno dell’auto tramite un auricolare wireless anti intercettazione e ricevendo le risposte alle interrogazioni in banca dati direttamente nell’auricolare stesso.

Presentazione EVA

EVA Lotus Carabinieri @ RAI1

EVA Lotus Carabinieri @ SKYTG24