I-PROTECT

Il sistema, realizzato in collaborazione con la Fabbrica d’Armi Pietro Beretta, è stato concepito per la nuova pistola “Beretta PX4 Storm”.

Mediante i dispositivi installati nell’arma e grazie a dei sensori integrati nell’abbigliamento è possibile monitorare in tempo reale lo stato dell’arma e le funzioni vitali dell’operatore.

Un segnale di allarme viene generato automaticamente quando si registra una condizione irregolare che coinvolge l’operatore.

In una situazione di emergenza, la Centrale Operativa visualizza tutte le informazioni relative agli operatori dotati del sistema, la loro localizzazione (anche quando se si trovano all’interno di un edificio) i loro parametri vitali e la loro postura.

Oltre a ciò è possibile attivare uno stream multimediale live verso la Centrale in maniera automatica tale da rendere la situazione operativa più immediata e facilmente comprensibile.

Queste informazioni sono trasferite alla Centrale Operativa, che è in grado così di fornire assistenza immediata e supporto in caso di emergenza.

Il sistema I-Protect è inoltre dotato di questi ulteriori strumenti operativi.

  • La funzione “Real time Emergency Management” classifica tutti gli allarmi ricevuti dalla centrale operativa in base alle priorità e rende più efficiente la gestione dell’emergenza, creando così un valido sistema di supporto alle decisioni. In caso di pericolo il personale sul campo può attivare manualmente il flusso video e audio dal dispositivo, che verrà ricevuto in near real time dalla centrale operativa e contemporaneamente condiviso con tutti gli altri operatori. Nello stesso modo dalla centrale operativa possono essere attivati sia il live video che il live audio direttamente dall’operatore in centrale in modalità da remoto.
  • La funzione “Video Surveillance” rende disponibile ai device sul campo anche i flussi audiovisivi delle telecamere a circuito chiuso dislocati sul territorio.
  • La funzione “Real time access to database” permette all’operatore di effettuare i controlli di routine in modo efficiente. Attraverso i device in dotazione si potranno consultare in tempo reale i database sia nazionali che internazionali compiendo ricerche su precedenti criminali, stati delle autovetture e ogni altro tipo di ricerca per scopi di legge, andando ad aggiornare i database già esistenti con nuove informazioni, senza appesantire il lavoro della centrale operativa con richieste di bassa priorità. Il sistema permette altresì la correlazione tra persone e veicoli e garantisce il controllo del territorio in mobilità riducendo al minimo i tempi di attesa del cittadino.
  • Grazie al sistema di messaggistica avanzato si possono inviare informazioni manualmente o automaticamente, fra due operatori, fra tutti gli operatori in una determinata zona o a tutti i contatti compresa la centrale operativa.
  • Il sistema “Advanced Navigation System” permette la gestione ottimizzata delle rotte, con l’inserimento automatico dei target direttamente dalla centrale operativa.
  • La funzione “SECURITY MAPPING” permette l’invio di feedback multimediali geolocalizzati da parte degli operatori sul campo ricostruendo così una mappa delle zone più a rischio. Questi dati sono resi disponibili in qualsiasi momento nella Centrale Operativa incrementando allo stesso tempo il controllo del territorio e la gestione ottimizzata delle risorse sul campo.

SUITE ODINO

odinoO.D.I.N.O.

ICONA_IPROTECT I-PROTECT

ICONA_DCODE_ECG D-CODE

ICONA_G-CODE G-CODE

ICONA_BIOFAD BIOFAD

bodycam BODY WORN CAMERA